Aimee Lou Wood di Sex Education parla delle sue speranze per la stagione 4 e del suo nuovo ruolo in On the Edge di Channel 4

Aimee Lou Wood di Sex Education parla delle sue speranze per la stagione 4 e del suo nuovo ruolo in On the Edge di Channel 4

Che Film Vedere?
 

Questo concorso è ora chiuso



Non ci sono molti attori che possono dire di condividere un nome con il loro personaggio più noto, ma Aimee Lou Wood – la star di Sex Education – è una di queste. Ha in qualche modo rubato il mio nome, dice. La maggior parte delle persone parla con Aimee Gibbs, non con me, quando parla con me, quindi è una cosa strana per farti girare la testa. Più persone conoscono Aimee Gibbs di quanto conoscano me, come milioni di persone in più.



Oltre 40 milioni per essere più esatti, quindi non è stata una sorpresa per gli spettatori quando Aimee Gibbs, l'appassionata di cucina un po' debole ma adorabile di Moordale Secondary, ha reso Wood una star da un giorno all'altro dopo che il dramma adolescenziale di Netflix è stato presentato per la prima volta nel 2019. Aimee è diventato rapidamente un la preferita dai fan con le sue battute estremamente citabili e i cupcake ricoperti di vagina, e mentre il ruolo ha vinto un BAFTA a Wood all'inizio di quest'anno, ammette che il furto di nomi è un po' fastidioso mentre parliamo su Zoom un mercoledì pomeriggio.



Per fortuna, l'ultimo ruolo di Lou Wood nell'imminente dramma antologico di Channel 4 On the Edge non aggiunge un'altra Aimee al suo curriculum di recitazione. La ventiseienne recita nel primo episodio autonomo dello show Mincemeat nei panni di Jane, una giovane donna che cerca di trovare l'indipendenza mentre vive con una madre prepotente e dispotica (interpretata da Rosie Cavaliero di Worzel Gummidge). La stella nascente è altrettanto frizzante e loquace come il suo omonimo Netflix mentre fa lo zoom dalla sua casa nel sud di Londra, anche se i riccioli biondi del personaggio in stile anni '70 sono spariti, con Wood che sfoggia un pallonetto chic e bruna.

Per gestire le tue preferenze email, clicca qui.



Penso che [Jane] sia altamente riconoscibile. Ha questa madre che occupa sia lo spazio fisico - accumula - e Jane deve rendersi così piccola per adattarsi alla vita di sua madre, sia anche tutto lo spazio emotivo e Jane non ha niente, dice.

L'episodio, scritto e diretto rispettivamente da Samantha O'Rourke e Nadira Amrani, si apre con Jane e sua madre Carol che riempiono un carrello della spesa pieno di carne lavorata prima di festeggia il compleanno del suo defunto padre su un piatto di spezzatino di carne. È in quel momento che Jane decide di voler diventare vegetariana, provocando il primo (di molti) insulti emotivamente violenti di Carol nei confronti di sua figlia.

Fondamentalmente è il sistema di supporto di sua madre ed è tutto ciò che ha mai conosciuto da quando suo padre è morto, aggiunge Wood. Riguarda una persona che sta scoprendo chi è quando strizza la spugna, strizza tutte queste cose che ha assorbito da altre persone. Chi sono loro sotto? E in cosa credono?



Aimee Lou Wood in carne tritata

Canale 4

Ma Mincemeat non è solo una storia di formazione incentrata su una relazione madre-figlia disfunzionale, ma si trasforma in una storia d'amore quando Jane incontra l'ex compagno di classe Nish (Nikhil Parmar). Penso che per la prima volta si senta se stessa quando è con lui. È una storia d'amore e adoro assolutamente le storie d'amore e le commedie romantiche quando sono fatte bene: è la cosa migliore di sempre.

Senza rovinare troppo, Mincemeat prende una svolta quando alcune delle opinioni ripugnanti di Carol vengono rivelate allo spettatore e vediamo Jane che cerca di soffocare le opinioni rumorose di sua madre per stabilire alcune delle sue. È davvero una personificazione di un'ideologia che è odiosa, è un'incarnazione di tutti questi orribili problemi sistemici, dice Wood di Carol. Penso che sia solo una storia davvero importante. È importante ricordare che nel tipo di camera di risonanza in cui mi trovo, le persone hanno ancora quelle opinioni.

Le persone in realtà devono ancora essere sfidate e i sistemi devono essere smantellati che sono letteralmente veleno. Penso di scoprire che a causa dei miei amici e del mondo in cui mi trovo, lo dimentico e poi è come, 'No, è ancora diffuso', aggiunge. Jane è di questa generazione più giovane, ma non si rende conto di aver ereditato così tanto da sua madre perché non ha avuto spazio per staccarsi e capire in cosa crede. Penso che ciò che è potente in questa storia sia che Jane sta rompendo il ciclo ed è davvero triste ma anche abbastanza fiducioso.

Nonostante si stia preparando per iniziare la produzione di Living, un film in cui recita al fianco di Bill Nighy, Wood ha deciso di affrontare Mincemeat dopo aver amato l'arco del personaggio di Jane (è un'opportunità per flettere davvero tutti quei muscoli recitativi) e aver appreso che il personaggio era vegetariano. In realtà sono vegano, quindi quella era un'altra cosa di Jane che pensavo, 'Oh fantastico!'

film per famiglie disney plus

Nikhil Parmar e Aimee Lou Wood in Mincemeat

Canale 4

Proprio come il suo ruolo in Sex Education, le riprese di 10 giorni hanno comportato molto mangiare, sebbene Wood sia riuscita a evitare qualsiasi delle larve del titolo presenti in Mincemeat. Spostavo molto le cose nel piatto, ma quando era la pasta semplice, ne mangiavo così tanto perché una cosa che mi infastidisce davvero in TV e nei film è quando è una scena di cena, ma nessuno mangia. Anche se, la star nata a Manchester ha imparato a proprie spese perché pochi attori cenano fuori sul set. Prendi quel boccone e poi devi farlo ogni volta per la continuità. Quando giocavo ad Aimee e facevo frittelle in Sex Education, ho iniziato la scena prendendo grandi bocconi di queste frittelle. Al nove, stavo ancora mangiando, mi sentivo così male.

Dopo essersi diplomata alla Royal Academy of Dramatic Art nel 2017, a Wood è stato chiesto di fare un'audizione per Sex Education nel ruolo di Lily, che alla fine è stata interpretata da Tanya Reynolds - quindi è una coincidenza completa che alla fine abbia ottenuto il ruolo della sua omonima Aimee Gibbs .

Vorrei davvero che prendesse il mio nome, ma in realtà si chiamava solo Aimee. Ho capito questa cosa dicendo: 'Vuoi fare un provino per Aimee?' ed era scritto Aimee, e poi ho letto i suoi lati e ho pensato: 'Oh mio dio, questo è il destino'. un po' vicino per comodità. Sul set, vengo chiamato Woody perché il mio regista Ben [Taylor] mi ha sempre chiamato Woody, quindi c'è una sorta di separazione lì.

La serie è recentemente tornata per la sua terza stagione dopo aver affrontato una serie di ritardi legati al COVID. È stato piuttosto strano, dice Wood, delle riprese durante la pandemia. Penso che anche noi siamo stati una delle prime produzioni a tornare indietro e siamo stati costantemente testati. Penso che fossimo così grati di essere lì e, sai, i membri della troupe in particolare hanno fatto grandi cambiamenti e sacrifici nelle loro vite per essere lì e portare a termine quello spettacolo.

La terza stagione si è conclusa con Aimee che ha rotto con il fidanzato di lunga data Steve (Chris Jenks) e ha lentamente riconquistato la sua fiducia dopo essere stata aggredita sessualmente su un autobus nella seconda stagione – e i fan non sono gli unici a non vedere cosa accadrà nella stagione quattro. In realtà ho parlato un po' con Laurie [Nunn] di alcune storie perché sono così eccitata. Volevo solo sapere cosa succederà con Aimee e tutti gli altri.

Penso che sarà davvero strano perché Moordale se n'è andato, quindi sarà una sensazione molto diversa da come è stata, dice. Probabilmente in un modo davvero buono perché penso che stiano crescendo. La terza stagione è sembrata molto più cresciuta e penso che andrà ancora oltre nella quarta stagione.

Aimee Lou Wood, Emma Mackey e Chris Jenks nell'educazione sessuale

Netflix

Con la chiusura di Moordale e gli studenti che entrano nel loro ultimo anno di istruzione, sorge spontanea la domanda: la serie Netflix di successo potrebbe finire presto? C'è una parte di me che potrebbe farlo per sempre, ma c'è anche una parte di me che dice no, dobbiamo fare tutti cose diverse.

Non posso avere 50 anni dicendo: 'Settimana delle matricole! aggiunge. È una cosa agrodolce. Anche se non è questa serie, probabilmente ora è più vicina alla fine che all'inizio, il che è triste ma probabilmente anche in molti modi sarà molto positivo. Penso sempre che anche loro vogliano di più.

Ancora più importante, con Aimee e Steve non più insieme, chi otterrà la custodia della loro capra? Deve essere Aimee, vero? Dice il legno. Ma poi mi sento anche male perché è come, povero Steve. Che cosa è rimasto? Un cuore spezzato e nessuna capra.

z fold 2 recensione

I fan non erano gli unici a combattere per la coppia, poiché Wood rivela di aver chiesto ai produttori dello show se potevano riunirsi nella quarta stagione. Dicevo molto ai nostri registi, 'Devono separarsi?' E poi eravamo così tristi quel giorno perché siamo l'unica coppia che è durata dalla prima stagione.

Ti è piaciuta questa grande intervista a RT? Dai un'occhiata a questi:

    Brian Cox di Succession su Logan Roy nella terza stagione: 'È più complicato delle sue furie' Giovanni Vescovo rivela il motivo per cui inizialmente ha rifiutato Doctor Who Stephen Merchant su The Outlaws e primo incontro insolito con Christopher Walken

Dicevo a Laurie l'altro giorno, forse Aimee e Steve possono tornare insieme? Dopo aver trascorso un po' di tempo separati, hanno sicuramente bisogno di un po' di tempo separati, ma forse possono ritrovare la strada per tornare insieme.

Indipendentemente dalla situazione di Aimee e Steve, Wood non vede l'ora di vedere Aimee perseguire i suoi sogni di pasticceria e diventare una persona più indipendente. Mi piacerebbe che rimanesse su quella strada ed esplorasse di più la sua cottura, perché sta diventando davvero brava in questo. In realtà ha qualcosa di suo: non è solo una ragazza, una migliore amica o una mamma capra.

Per quanto riguarda il futuro di Aimee Lou Wood, la star di Sex Education rivela che sta scrivendo il suo programma televisivo, anche se non è la migliore nel fissare obiettivi per il futuro. Vorrei fare di più. L'altro giorno ho visto un video con Jennifer Aniston e lei mi ha detto: 'Non mi sono mai posta un obiettivo nella mia vita. Non so cosa sta succedendo, sto solo seguendo il flusso' e penso che mi piace seguire un po' il flusso.

Questa avversione alla definizione degli obiettivi può essere spiegata dai segni zodiacali, spiega Wood mentre scambiamo le nostre informazioni astrologiche (Wood è un Acquario, io sono un Sagittario). Fondamentalmente sono come la versione aerea di te e tu sei la versione fuoco di me, dice. Acquario e Sagittario, a loro non piacciono molto le regole. A loro non piacciono molto le strutture convenzionali, quindi siamo una specie di ribelli.

On the Edge: Mincemeat va in onda su Canale 4 alle 22 di domenica 7 novembre.

Ti è piaciuto questo? Vai al nostro hub Big RT Interviews per saperne di più. Visita il nostro hub Drammatico per ulteriori notizie e funzionalità o trova qualcosa da guardare con la nostra Guida TV .