L'Uomo Sabbia potrebbe generare un universo condiviso, da Costantino a Lucifero

L'Uomo Sabbia potrebbe generare un universo condiviso, da Costantino a Lucifero

Che Film Vedere?
 

Quando arriva un progetto stellato come The Sandman, è solo questione di tempo prima che le persone inizino a parlare di spin-off. In questo caso, non ci è voluto molto. L'epica serie fantasy è in streaming su Netflix da meno di una settimana e già i fan stanno facendo una campagna per i loro membri del cast preferiti per ottenere progetti solisti, con il brusio attorno al detective dell'occulto Jenna Coleman Giovanna Costantino riconosciuto dallo stesso Neil Gaiman. Sempre l'uomo clamore, lo era ovviamente a favore di vedere le ulteriori avventure dello stregone, ma la nostra domanda è: perché fermarsi qui?





Gli spin-off fanno davvero parte della storia di The Sandman, con la serie principale di fumetti completata da diverse propaggini nel corso degli anni, molti dei quali sono stati realizzati da altri scrittori e artisti. Di conseguenza, è facile vedere il potenziale per questo successo dirompente di esplodere in un incredibile universo condiviso di spettacoli collegati, che potrebbe essere la cosa per aiutare Netflix a resistere ai suoi rivali, in particolare Disney. The House of Mouse ha attualmente franchise che portano molti più riconoscimenti di qualsiasi cosa Netflix abbia prodotto, con l'unica eccezione di Stranger Things.



Ma mentre il gigantesco dramma di fantascienza dei Duffer Brothers ha recentemente dominato il pubblico in streaming, non è chiaro se lo spettacolo abbia un futuro oltre la sua prossima stagione finale. I creatori hanno annunciato che stanno esplorando idee spin-off, ma gran parte del cast esistente cercherà di andare avanti presto e Upside-Down non rimarrà interessante per sempre. C'è anche il piccolo problema che l'ultima volta che i Duffer hanno tentato un pilota de facto - La sorella perduta della seconda stagione - è stato accolto con derisione schiacciante. Tutto questo per dire, quando si tratta di un universo condiviso, The Sandman è la scommessa più sicura di Netflix.

Smetti di scorrere, inizia a guardare. Ricevi newsletter esclusive dal nostro pluripremiato team editoriale.

Iscriviti per ricevere le recensioni e i consigli più recenti per Streaming e On Demand

Indirizzo e-mail Registrati

Inserendo i tuoi dati acconsenti al ns Termini e Condizioni e politica sulla riservatezza . È possibile disdire in qualsiasi momento.



Per l'ispirazione, dobbiamo solo andare alla fonte. Ci sono molti libri di accompagnamento alla serie principale di Sandman, alcuni seguono personaggi che sono già apparsi in live-action e altri con personaggi che dobbiamo ancora incontrare. Come accennato, il Costantino di Coleman è emerso come uno dei primi favoriti, con la vasta libreria di storie da solista del personaggio che probabilmente ha aiutato la campagna (la serie originale di Hellblazer ha funzionato per 300 numeri in totale).

Sebbene il personaggio sia stato ribaltato rispetto al genere e apparentemente abbia preso a calci la loro abitudine al fumo, questa è per il resto una traduzione relativamente fedele dei fan di Costantino che conoscono dai fumetti. Il suo tragico retroscena con Astra Logue è già stato affrontato in The Sandman – una storia che è prominente nei primi Hellblazer – insieme alla sua bisessualità, che è un aspetto importante del personaggio dell'antieroe per molti fan. L'ostacolo più grande nell'ottenere la sua serie da Coleman potrebbe essere la Warner Bros, che da anni minaccia di aggiungere Constantine al DCEU (tramite Justice League Dark) e potrebbe non volere più versioni in competizione per il piccolo schermo ora che l'Arrowverse sta finalmente finendo fuori uso.

Fortunatamente, gli altri fumetti associati a The Sandman sono più disconnessi dal più ampio universo DC, aggiungendo invece colore extra all'angolo distinto di Gaiman. Lo stesso scrittore ha scritto due spin-off per Death, la cui popolarità è aumentata in seguito al caloroso ritratto di Kirby Howell-Baptiste, rendendola un'altra forte candidata per andare da sola. The Sandman ha anche generato una propaggine intitolata The Dreaming, che dà uno sguardo più da vicino agli abitanti unici del regno di Morpheus, tra cui Lucienne (Vivienne Acheampong) e i fratelli Cain (Sanjeev Bhaskar) e Abel (Asim Chaudhry).



Kirby Howell-Baptiste nel ruolo della morte nell'episodio 106 di The Sandman

Kirby Howell-Baptiste nel ruolo della morte in The SandmanLaurence Cendrowicz/Netflix © 2022

Naturalmente, c'è anche il diavolo nella stanza. Lucifer è già stato un enorme successo per Netflix, ma il procedurale del crimine interpretato da Tom Ellis non è stato particolarmente fedele al fumetto che lo ha ispirato. Se The Sandman viene rinnovato per una seconda stagione, sembra che vedremo Morningstar di Gwendoline Christie lasciare il suo lavoro all'inferno per una nuova vita sulla Terra, uno sviluppo che è stato preso in giro nell'inquietante scena finale dell'episodio 10. Potrebbe sembrare un po' troppo presto per un altro spettacolo di Lucifer – il precedente si è concluso proprio l'anno scorso – ma con una maggiore attenzione alle storie dei fumetti e agli elementi fantasy, questa nuova versione potrebbe essere quasi irriconoscibile.

Tra Constantine, Death, The Dreaming e Lucifer, abbiamo già trovato quattro serie spin-off praticabili su cui rimuginare Netflix, ma questo è solo un graffio superficiale. Ci sono ancora otto volumi di graphic novel di The Sandman da adattare, senza contare il recente prequel Overture, ognuno dei quali porta personaggi più affascinanti degni dei propri ruoli da protagonista. L'ironia è che il marchio The Sandman appartiene tecnicamente alla rivale di Netflix, la Warner Bros, ma con la voce che si dice che HBO Max ridimensionerà drasticamente la sua produzione sceneggiata, questa fantastica proprietà è pronta per essere sfruttata da chiunque abbia il coraggio di farlo – e Netflix non è niente se non in grassetto.

The Sandman è disponibile per lo streaming Netflix . Scopri di più sulla nostra copertura fantasy o visita la nostra guida TV per vedere cosa c'è in onda stasera.

L'ultimo numero della rivista è ora in vendita: iscriviti ora e ricevi i prossimi 12 numeri a solo £ 1. Per saperne di più dalle più grandi star della TV, ascolta il podcast con Jane Garvey.