Recensione di Baldur's Gate 3: un'epica avventura da tavolo ti aspetta

Recensione di Baldur's Gate 3: un'epica avventura da tavolo ti aspetta

Che Film Vedere?
 

Pronti a lanciare i dadi?





Il nostro punteggio nella recensione di Baldur

Corsa



Iscriviti alla nuova newsletter sui giochi di TV NEWS Una valutazione di 4 stelle su 5.

Baldur's Gate 3 di Larian è uno dei giochi di ruolo fantasy più coinvolgenti di tutti i tempi, con una storia e un mondo in cui ti perderai per innumerevoli ore.

La libertà di scelta è stata tradotta magnificamente dall'universo da tavolo di Dungeons & Dragons, adattandosi molto bene all'esperienza di un PC desktop, e sembra davvero di sedersi per un'avventura epica in cui tutto può succedere con i tuoi amici - molto in allo stesso modo in cui fanno Will e la banda nella prima stagione di Stranger Things.

Baldur's Gate 3 si apre con un filmato CGI squisitamente dettagliato, che raffigura una nave Mind Flayer a bordo di una nave Nautiloide che mette girini nelle teste delle persone con mezzi estremamente scomodi (non vogliamo soffrire da soli, quindi lasceremo che lo scopriate voi). per te).



La nave scende sulla città titolare e inizia a provocare il caos, ma viene attaccata da assalitori a cavallo di draghi. Cerca di fuggire attraverso più regni, ma inizia a schiantarsi quando viene fatto a pezzi dai draghi, facendoti espellere dalla tua capsula.

Da qui, entri nel creatore del personaggio che ti permette di cambiare tutto: razza, aspetto, classe... e anche le tue parti private!

Una volta che li hai realizzati, il gioco inizia con la trama centrale che circonda l'invasione del Mind Flayer, il girino nella tua testa e quella degli altri, i poteri che ti garantisce e se sceglierai di sbarazzartene o di abbracciarlo.



Sebbene il prologo di apertura faccia un buon lavoro introducendoti ai meccanismi, non commettere errori: questo gioco può essere brutalmente difficile, soprattutto per i nuovi arrivati ​​che non hanno mai giocato a un gioco come Baldur's Gate o altri giochi di ruolo classici.

Radio Times Baldur

Creatore del personaggio di Baldur's Gate 3.Studi di corsa

twilight ordine dei film

Morirai e fallirai i tiri di dado – molto. Questa non è una critica di per sé, poiché gran parte della difficoltà deriva da quanto sia aperto il gameplay. Ci sono una quantità vertiginosa di scelte da considerare e fare quella sbagliata è spesso fatale.

Ciò richiede molti tentativi ed errori nelle fasi iniziali, ma man mano che avanzi, ottieni un'idea molto migliore di come ti piace affrontare le missioni e gli incontri - e il muro di difficoltà iniziale si riduce in una curva.

Ad esempio, durante il gioco ci rendiamo subito conto che gli innumerevoli abissi senza fondo attorno alla mappa non esistono solo come allestimento del set, ma come un modo eccellente per eliminare nemici di alto livello che altrimenti si rivelerebbero troppo difficili da affrontare frontalmente. .

Lanciamo un applauso mentre spingiamo uno di questi boss da un membro del partito all'altro come il nastro della cassa di un supermercato, finché non incontrano finalmente la loro fine senza tante cerimonie in fondo a una caverna. Lavoro fatto.

Baldur’s Gate 3 continua a sorprenderci e il gioco ti premia davvero per la sperimentazione. Ogni problema ha molteplici soluzioni e percorsi da intraprendere, rendendolo un gioco che vorremmo rigiocare volentieri.

Mentre ti fai strada nel mondo di Faerûn, il tuo gruppo parlerà tra loro, facendovi davvero sentire come se foste tutti nella stessa cosa, anche se non sempre per scelta.

I personaggi sospettosi l'uno dell'altro, come Lae'zel e Shadowheart, si incitano apertamente a vicenda e spesso dovrai intrometterti tra i due nel dialogo per evitare che la pace inquieta del gruppo sfoci in uno scontro. Tutto questo serve a creare un mondo molto avvincente e realistico.

Devi rendere felici tutti i membri del tuo gruppo o, per lo meno, non volerti uccidere apertamente, cosa che può assolutamente accadere. In una missione, fingiamo di schierarci con un boss goblin e accettiamo di lanciare un'incursione in un boschetto che avevamo giurato di proteggere in modo da poter attirare il boss in una trappola. Ciò spinge un membro del gruppo a chiedersi cosa stessimo facendo e ad avvertirci che ci uccideranno se le cose andassero storte.

Radio Times Baldur

Combattimento di Baldur's Gate 3.Studi di corsa

Dare a ogni membro del party questo livello di libertà d'azione, permettendogli di avere le proprie ambizioni, motivazioni e interessi nel gioco, aiuta a elevarli da NPC di basso livello a personaggi a tutti gli effetti che sono interessanti, sfaccettati e, in definitiva, imperfetti in un modo molto umano (o umanoide).

Non è tutto serio, però, dato che Baldur's Gate 3 prova un immenso piacere nell'essere sciocco, ed è tanto meglio per questo. Ci sono molti momenti che ci fanno ridere lungo la strada, incluso essere indotti a strofinarci la cacca in faccia per ottenere l'ingresso in un accampamento di goblin.

A parte quando spingiamo le persone nei box, il combattimento a turni è immensamente profondo e richiede una grande quantità di pianificazione e gestione. È incredibilmente soddisfacente, però, man mano che passi dal sopravvivere per il rotto della cuffia all'affrontare potenti pipistrelli gufo e stregoni, anche se il fallimento non è mai lontano.

Radio Times Baldur

Un drago in Baldur's Gate 3.Studi di corsa

Visivamente, Baldur’s Gate 3 è piuttosto attraente e il livello di dettaglio è impressionante considerando quanto è grande il mondo. È stato chiaramente un lavoro d’amore nel corso dei sei anni di sviluppo. Solo nell'area iniziale, c'è un'impressionante varietà di luoghi, da città devastate a caverne gloriosamente inquietanti con flora e fauna ultraterrene.

stadio della massima serie

Nonostante ciò, durante il nostro periodo di recensione, sarebbe giusto dire che Baldur’s Gate 3 sembra un po’ ruvido in alcune aree. Un gioco di così ampia portata significa che il livello di rifinitura atteso da un gioco più mirato e lineare sarebbe una richiesta irragionevole, ma vale la pena notare poiché emerge di tanto in tanto.

Sebbene i filmati siano generalmente ben diretti, le conversazioni tra i personaggi sono un po' più rigide, con animazioni ripetute e alcune strane esibizioni facciali – soprattutto da parte del tuo stesso personaggio – che sembrano piuttosto imbarazzanti.

Radio Times Baldur

Gioco di Baldur's Gate 3.Studi di corsa

Anche le prestazioni a volte sono un po' discontinue e ogni tanto ci imbattiamo in qualche crash, quindi è consigliabile salvare spesso, soprattutto durante il combattimento.

Rimaniamo bloccati anche in un paio di posti, costringendoci a viaggiare velocemente e tornare sui nostri passi, ma fortunatamente questo è un evento molto raro.

Questo è compensato da una trama avvincente e dalla maggior parte della scrittura.

Diciamo 'la maggior parte della scrittura' perché ci sono alcuni personaggi e interazioni che sembrano un po' forzati, specialmente quelli che possono rappresentare interessi romantici del giocatore.

Baldur's Gate 3 è in definitiva un gioco fantasy, ma dato che i personaggi si sentono così radicati nella loro realtà, troviamo un po' stridente quando il dialogo passa a qualcosa di più simile a quello di un volgare Dungeon Master... beh, fantasy.

I coordinatori dell'intimità sono stati coinvolti nella direzione delle scene mature, quindi non sembra mai di sfruttamento, solo un po' martellante.

In definitiva, c'è un'assoluta ricchezza di gameplay unici, personaggi e trame intriganti che superano enormemente le carenze. Baldur’s Gate 3 è chiaramente uno dei giochi più grandi degli ultimi anni e siamo sicuri che ci giocheremo e scopriremo di più del suo ricco mondo per molto tempo a venire.

Baldur's Gate 3 verrà lanciato il 3 agosto per PC. Il gioco arriverà su PS5 il 6 settembre, con prevista anche una versione per Mac.

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita sui giochi per approfondimenti settimanali e Seguici su Twitter per tutti gli ultimi aggiornamenti.

Cerchi qualcosa da guardare? Consulta la nostra Guida TV o la Guida allo streaming.